settembre 25, 2017

I distanziali Super Spacer® di Edgetech restano discretamente in secondo piano

Quando si deve scegliere un distanziatore, non è solo la domanda "bordo caldo: sì o no?" a rivestire un ruolo importante. Oltre al principio tecnico di funzionamento, e alle prestazioni energetiche, i distanziatori si differenziano anche per la loro efficacia estetica. Le perforazioni necessarie con molti distanziali cavi, affinché il dessiccante sia efficacie, possono disturbare la vista tanto quanto superfici lucide in acciaio inox riflettenti. "Un distanziatore simile talvolta dà origine a diverse emozioni", spiega Axel Hinderberger, amministratore delegato dell'omonima impresa di costruzione di facciate di Aalen. "La struttura della sigillatura del vetro non va dimenticata durante i colloqui preliminari, in quanto in fase di collaudo è ormai troppo tardi per discutere dell'estetica degli spazi tra le lastre", continua. Horst Matias, uno dei responsabili tecnici presso Edgetech Europe a Heinsberg, conferma il desiderio di superfici lisce e omogenee: "Idealmente la parte a vista dei distanziatori deve essere uniformemente opaca e non riflettente. I distanziali Super Spacer finiscono discretamente in secondo piano non appena il vetro isolante viene inserito nel telaio, in quanto solo il colore del telaio si riflette sul vetro. Queste proprietà consentono di installare in modo armonioso anche unità di vetro curve e piane le une vicine alle altre."
 
Vetro curvo nel Timmerhuis di Rotterdam
Di recente Döring ed Edgetech hanno partecipato insieme ad un "progetto faro": il Timmerhuis di Rotterdam, pensato dagli esperti di urbanistica dell'OMA (Office for Metropolitan Architecture - Ufficio di architettura metropolitana) di Rotterdam. L' "edificio più verde dei Paesi Bassi" ospita l’amministrazione cittadina, appartamenti, uffici nonché il museo cittadino di Rotterdam e costituisce un ponte architettonico verso il municipio storico, posto sotto tutela dei beni culturali. Originariamente il progetto era basato sull'idea di innalzare uffici e appartamenti su una "nuvola di vetro e acciaio" fluttuante sopra il centro civico al piano terra. La facciata anteriore con vetro isolante a tre strati di Saint-Gobain Glassolutions riflette il cielo sopra Rotterdam. I pannelli sormontati tra loro sembrano quasi una soluzione provvisoria, come se qualcuno avesse smesso di giocare al computer durante la costruzione. L'effetto è voluto. Concepito in modo modulare, il Timmerhuis è più un oggetto in continuo sviluppo, che una dichiarazione architettonica. Con il museo di Rotterdam, che ha preso il posto del centro civico, il Timmerhuis ha trovato fortunatamente un degno inquilino. Gli elementi di vetro convessi della parte anteriore dell'ingresso costituiscono un collegamento organico e morbido con il pavimento. Il Gruppo Saint-Gobain ha fornito complessivamente 14 000 m2 per la facciata. I vetri piani vengono dall'Objektzentrum Radeburg, la ditta Döring ha fornito 1 200 m2 di vetri doppi ricurvi SSG CLIMAPLUS con sistema anticaduta per le facciate di vetro della parte inferiore. Gli elementi curvi presentano un raggio di 1 000 mm e un angolo di curvatura compreso tra 72 e 163 gradi, sono dotati di distanziatori Super Spacer® e inseriti singolarmente in profili di alluminio.
Utilizzo semplice, applicazione precisa
I distanziatori Super Spacer® presentano caratteristiche importanti per una lavorazione manuale semplice di forme sagomate e vetri curvi, per un risultato esteticamente perfetto. Grazie alle altezze di sigillatura laterali ridotte, i distanziatori Super Spacer® possono essere impiegati anche in caso di profili di telai sottili e pannelli in vetro piccoli. Il materiale flessibile consente inoltre una giuntura precisa sugli angoli. La sigillatura in poliisobutilene è concepita in modo che anche dopo molti anni non possa migrare dal margine verso l’interno del pannello e anche l’adesivo laterale viene applicato parallelamente al bordo del vetro senza sporgenze.
Döring ed Edgetech sono da molti anni "partner ", cosa che rende Joachim Stoss, amministratore delegato di Edgetech Europe, estremamente soddisfatto: "La squadra di Döring, dopo così tanti progetti, sa benissimo come installare i distanziali Super Spacer e come applicarli manualmente in modo preciso."
EDG_Schema_IT.jpg
Edgetech Europe GmbH
I sistemi di distanziatori flessibili in silicone espanso Super Spacer® di Edgetech fungono da bordo caldo efficiente sotto il profilo energetico nelle finestre in vetro isolante. Essi riducono sensibilmente la perdita di calore verso l’esterno, praticamente impediscono la formazione di condensa e contribuiscono ad allungare la vita della finestra.
 
Edgetech Europe GmbH con sede a Heinsberg appartiene al 100% a Quanex Building Products Corporation, uno dei principali fornitori a livello mondiale di sistemi di porte e finestre efficienti sotto il profilo energetico, distanziatori flessibili per vetri isolanti, guarnizioni per moduli solari, pavimenti in legno, profili per soffitti e griglie per porte e finestre con sede a Houston, Texas. Su base fatturato, Edgetech / Quanex è il principale produttore di distanziatori del mondo. Edgetech Europe GmbH serve i mercati dell’Europa continentale ed è una delle tre sedi di produzione di Edgetech con 450 collaboratori e 16 estrusori. Per più informazioni sui sistemi di distanziatori Super Spacer® e sulla tecnologia dei profili a bordo caldo di Edgetech, consultare: www.superspacer.com.

EDG_Timmerhuis_01-2.jpg
EDG_Timmerhuis_02-2.jpg
“Nuvola di vetro e acciaio", Timmerhuis a Rotterdam
 
EDG_Timmerhuis_03-2.jpg
Il vetro ricurvo nella parte inferiore della facciata del Timmerhuis, vetro Döring
Crediti foto: VIEW Pictures Ltd / Alamy Stock Photo
Le foto sono in RVB.
Contatti
Agenzia stampa
Interview International
Ingrid Hecht
15, rue Martin Luther
67000 Strasbourg, Francia
Tel.: +33 (0)3 88 15 55 88
E-mail: info@interview-international.fr
 
Edgetech Europe GmbH
Johannes von Wenserski
Procuratore
Gladbacher Strasse 23
52525 Heinsberg, Germania
Tel.: +49 (0)2452 96491-0
E-mail: info@edgetech-europe.com
www.superspacer.com