luglio 15, 2019

Applicazione automatica di Super Spacer® presso AGC Interpane

Da XXS a XXL: produttività su tutta la linea
 
I pannelli di vetro isolante XXL rappresentano un mercato di crescita esigente, che richiede prestazioni elevate dalla produzione alla logistica. Automatizzando l’applicazione dei distanziatori, AGC Interpane di Plattling è stata in grado di aumentare significativamente la produttività e la precisione di una linea per vetro isolante per la realizzazione di enormi vetrate.
 
Il triangolo magico della produzione economica di vetro isolante, ossia l’equilibrio tra tempo, qualità e costi, in questo ambito è ancora dominato da un numero elevato di fasi di processo manuale. “È questa la più importante leva su cui i produttori di vetro isolante possono agire per realizzare i prodotti in modo più veloce, economico e sempre di primissima qualità”, afferma Joachim Stoss, amministratore delegato di Edgetech Europe GmbH di Heinsberg. L’affiliata al 100 % dell’americana Quanex Building Products Corporation festeggia quest’anno i 30 anni di Super Spacer®, rappresentando quindi un pioniere per i sistemi di distanziatori a bordo caldo senza metalli. Originariamente il lavoro di sviluppo si concentrava sulle proprietà termoisolanti e sulla tenuta del sigillante perimetrale. I distanziatori flessibili mantengono l’elasticità del sigillante perimetrale dei pannelli di vetro isolante e riducono lo stress meccanico dovuto alle intemperie ed ai carichi di vento.
“Con la crescente importanza dell’automatizzazione vengono alla luce altri vantaggi dei distanziatori flessibili, che possono essere applicati ininterrottamente dalla bobina”, aggiunge Joachim Stoss. L’applicazione automatizzata dei distanziatori a bordo caldo come Super Spacer® rimpiazza, quindi, le attività che spesso vengono ancora svolte manualmente, quali la piegatura, il riempimento con i sali, la butilatura, l’applicazione dei giunti ed il posizionamento dei distanziali sul vetro.
 
Automazione contro la mancanza di operai specializzati
 
Il cambiamento demografico della forza lavoro non ha risparmiato neppure l’industria del vetro. Secondo rapporto sul mercato del lavoro 2018 della camera di commercio e artigianato tedesca, l’86 % delle imprese di lavorazione dei settori vetro, ceramica e pietre cercano molto spesso operai specializzati, perché i lavoratori più anziani vanno in pensione. Secondo il 60 % delle imprese la scarsità di specialisti rappresenta un rischio per lo sviluppo della propria attività. Questi fenomeni non sono nuovi, tuttavia diventano sempre più pressanti. Anche nella Bassa Baviera, importante centro europeo dell’industria del vetro, occupare nuovi posti di lavoro vacanti è da anni un argomento costante. Se gli ordini non possono più essere evasi ed i collaboratori disponibili vengono sovraccaricati sempre di più, è il momento di rendere la produzione più efficiente. A tal fine non sempre è necessario rivoluzionare completamente i processi produttivi. Talvolta i potenziali presenti possono essere sviluppati anche con mezzi relativamente semplici, come dimostra AGC Interpane con sede a Plattling. Qui nel 2017 una linea di vetrocamera è stata dotata di un applicatore automatico per i distanziatori flessibili a base di silicone. Il risultato è stato l’aumento fino al 50 % della produttività.
 
 
Una facile lavorabilità rappresenta un grande vantaggio
 
AGC Interpane di Plattling si definisce specialista per progetti di vetrocamera su misura e logisticamente impegnativi. Può sembrare semplice, ma in realtà ciò comporta costanti dimostrazioni di abilità in grandi progetti a livello globale. L’azienda di Plattling appartiene all’illustre cerchia di trasformatori di vetro piano in grado di fornire vetro isolante coatizzato XXL di massima qualità. Gli Embassy Gardens a Londra, con la spettacolare piscina a cielo aperto sul tetto, l’ampliamento della Columbia Business School a New York e il “Landscraper” di Google a Londra con parco paesaggistico sul tetto sono solo tre degli attuali progetti faro in corso, per i quali vengono prodotte lastre giganti con possibili dimensioni fino a 3.210 mm x 18.000 mm.
La produzione è orientata alla massima flessibilità possibile. Con la linea completamente automatica dotata di applicatore per il Super Spacer® viene realizzata l’intera gamma di doppi e tripli vetri isolanti da 200 mm x 300 mm fino ai cosiddetti “Giga Lites”, ossia vetrate enormi con dimensioni di 3.210 mm x 9.000 mm. Tuttavia, Interpane riesce a produrre vetrate ancora più grandi, fino a 18 metri di lunghezza. Vengono lavorati vetro float, vetro stratificato, vetro stratificato di sicurezza o vetro temperato, per pannelli di vetro isolante con uno spessore massimo fino a 115 mm. Come distanziatore viene impiegato Super Spacer® T-Spacer™ Premium Plus con spessori compresi tra 10 mm e 20 mm. I distanziatori a base di silicone vengono posizionati in parallelo con precisione al millimetro e in pochi secondi, garantendo così un bordo perimetrale pulito e impermeabile.
“In alcune applicazioni lavoriamo anche distanziatori rigidi con profilo cavo, ma i vantaggi dell’applicazione automatizzata di Super Spacer® hanno un valore soprattutto nel caso di vetro isolante di grandi dimensioni”, spiega Daniel Bruckelt, responsabile della produzione di vetro isolante a Plattling. Oltre al risparmio di tempo, ciò riguarda anche le tolleranze minime nel posizionamento e un’esecuzione accurata degli angoli. Inoltre non si formano residui di sali dessicanti nelle intercapedini tra le lastre, in quanto i sali son già integrati nella mescola del Super Spacer®, e non vanno inseriti separatamente come nel caso dei profili cavi.
“In particolare per i nostri “Giga Lites” una lavorabilità automatica del distanziatore e quindi la qualità e l’aspetto del prodotto finale sono strettamente connessi tra loro”, aggiunge Michael Elstner, direttore del centro di consulenza IBC. “In progetti architettonici ambiziosi, l’estetica del composto perimetrale sta diventando un criterio di valutazione sempre più importante. Grazie alla superficie opaca e all’altezza ridotta, i distanziali Super Spacer® sono praticamente invisibili.”
E in futuro? Al momento non è ancora possibile prevedere quanto il tema della digitalizzazione e l’industria 4.0 cambieranno ulteriormente anche una produzione altamente specializzata come quella di AGC Interpane di Plattling. “Ma con la nostra automatizzazione moderna e l’alto grado di flessibilità, siamo preparati al meglio,” assicura Michael Elstner.
 


Applicazione di Super Spacer® controllata da robot di unità di vetro isolante XXL
 


Applicazione ininterrotta di Super Spacer® dal rotolo
 


L’automazione consente angoli precisi, senza pieghe e rettangolari
 


Parallelismo assoluto di entrambi i distanziatori in vetri a tre strati con Super Spacer®
 
Edgetech Europe GmbH
 
I sistemi di distanziatori flessibili in silicone espanso Super Spacer® di Edgetech fungono da bordo caldo efficiente sotto il profilo energetico nelle finestre in vetro isolante. Essi riducono sensibilmente la perdita di calore verso l’esterno, praticamente impediscono la formazione di condensa e contribuiscono ad allungare la vita della finestra. In tutto il mondo sono venduti, in media, più di 300 milioni di metri all’anno in oltre 90 paesi.
 
Edgetech Europe GmbH con sede a Heinsberg appartiene al 100 % a Quanex Building Products Corporation. Quanex è un produttore leader nel settore dei componenti venduti a Original Equipment Manufacturer (OEM) (produttori di apparecchiature originali) nell'industria dei prodotti edili. Quanex progetta e produce prodotti per finestrature a risparmio energetico, oltre a componenti per cucine e mobili da bagno con sede a Houston, Texas. Su base fatturato, Edgetech/Quanex è il principale produttore di distanziatori del mondo. Edgetech Europe GmbH serve i mercati dell’Europa continentale ed è una delle tre sedi di produzione di Edgetech con 450 collaboratori e 16 estrusori. Per più informazioni sui sistemi di distanziatori Super Spacer® e sulla tecnologia dei profili a bordo caldo di Edgetech, consultare: www.superspacer.com.
 
 
Contatti
 
Agenzia stampa
Interview International
Ingrid Hecht
15, rue Martin Luther
67000 Strasbourg, Francia
Tel.: +33 (0)3 88 15 55 88
E-mail: info@interview-international.fr
 
Edgetech Europe GmbH
Johannes von Wenserski
Procuratore
Gladbacher Strasse 23
52525 Heinsberg, Germania
Tel.: +49 (0)2452 96491-0
E-mail: info@edgetech-europe.com
www.superspacer.com